Navigation

Libia: nuove forti esplosioni a Tripoli, raid si intensificano

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2011 - 15:23
(Keystone-ATS)

Nuovi pesantissimi bombardamenti hanno scosso nel pomeriggio Tripoli a seguito di raid della Nato. Lo riferiscono testimoni che parlano della giornata di oggi come di una delle più dure dall'inizio delle operazioni aeree dell'Alleanza.

In mattinata almeno dieci esplosioni sono state udite nella capitale libica e un'alta colonna di fumo è stato vista alzarsi dal compound di Gheddafi.

Intanto un portavoce del ministero degli affari esteri italiano ha detto di "avere notizie di manifestazioni anti-regime a Tripoli, dove cresce il malcontento della gente che, anche nella capitale libica, vuole voltare pagina".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.