Navigation

Libia: OIM inizia prime evacuazioni da Bengasi

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2011 - 16:44
(Keystone-ATS)

L'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim) sta iniziando le prime operazioni di evacuazione dei migranti dal porto libico di Bengasi. La priorità è stata data a circa 200 migranti particolarmente vulnerabili, per lo più donne, bambini e persone bisognose di assistenza medica.

Circa 5.500 migranti sono stati identificare fino ad ora al porto e nelle aree circostanti. Si tratta sopratutto di persone originarie del Bangladesh, India e Sudan, ma ci sono anche piccoli gruppi di siriani, ghanesi e di persone di altre nazionalità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?