Navigation

Libia: Rasmussen, missione "prossima" alla conclusione

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2011 - 15:41
(Keystone-ATS)

La missione della Nato in Libia si avvicina "in modo significativo" al successo ed è ormai "prossima" alla conclusione: parola del segretario generale dell'Alleanza atlantica, Anders Fogh Rasmussen, che ha così commentato gli ultimi sviluppi della campagna militare per proteggere i civili e assistere gli insorti in guerra con il regime di Muammar Gheddafi.

"La nostra operazione per proteggere i civili è significativamente più vicina al successo, ma ancora non siamo al traguardo", ha spiegato Rasmussen nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles.

Il numero uno dell'Alleanza ha assicurato che "la Nato e i suoi alleati staranno lì fino a quando sarà necessario, ma non un minuto di più". Tuttavia non ha voluto fornire una scadenza precisa per la conclusione delle operazioni: "Non posso dare una data concreta, ma credo che sarà presto".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?