Navigation

Libia: ribelli, da pro-Gheddafi nuovi attacchi a Misurata

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2011 - 17:04
(Keystone-ATS)

Nuovi attacchi delle forze pro-Gheddafi sono stati sferrati oggi a Misurata e i rivoltosi hanno tentato di respingerle, dando vita ad una battaglia che sarebbe ancora in corso, secondo un portavoce dei ribelli, che riferisce inoltre di otto civili uccisi nella notte.

"Le forze di Gheddafi hanno tentato questa mattina di entrare a Misurata attraverso l'ingresso occidentale alla città ma i giovani le hanno respinte", ha detto il portavoce, Sami, in una conversazione telefonica da Misurata.

"Loro (le truppe di Gheddafi) hanno tentato un'ora fa di entrare in città da oriente. I giovani stanno tentando di respingerli. La battaglia è ancora in corso e bombardamenti continuano (...) Otto civili sono rimasti uccisi ieri sera e diversi feriti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?