Navigation

Libia: ribelli arrestano loro capo militare

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2011 - 21:31
(Keystone-ATS)

Il generale Abdel Fattah Younes, ex ministro di Gheddafi, che ha guidato la campagna militare dei ribelli contro il regime, è stato arrestato oggi dagli stessi insorti con l'accusa di avere contrabbandato armi alle forze pro-Gheddafi, secondo quanto riferisce al-Jazira sul suo sito web.

Younes si trova rinchiuso in un edificio militare a Bengasi, secondo quanto riporta la stessa fonte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?