Navigation

Libia: testimoni, bombe forze Gheddafi vicino confine Tunisia

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2011 - 18:35
(Keystone-ATS)

Le forze leali al colonnello Muammar Gheddafi hanno cannoneggiato oggi zone vicine al posto di frontiera di Dehiba, fra Tunisia e Libia, senza tuttavia colpire il confine e il territorio tunisino. Lo hanno riferito alcuni testimoni, fra cui un militare tunisino.

Giovedì mattina, il posto di frontiera di Dehiba, 200 chilometri a sud di Ras Jedir, il principale punto di passaggio fra i due paesi, era stato occupato da insorti libici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo