Navigation

Libia: tv mostra Gheddafi mentre riceve collaboratore

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 maggio 2011 - 08:49
(Keystone-ATS)

La tv libica ha trasmesso ieri sera immagini del colonnello Muammar Gheddafi mentre incontra un suo inviato. Il rais è stato mostrato mentre riceveva un suo emissario che martedì scorso era in missione a Mosca, Mohammed Ahmed al Sharif, segretario generale della World Islamic Call Society, istituzione creata dallo stesso Gheddafi.

Vestito in nero e con gli occhiali da sole, il leader libico, che appariva in buona salute, parlava con Al Sharif in un ufficio davanti a uno schermo televisivo che trasmetteva i programmi del primo canale della tv libica, con una striscia verde su cui era scritta la data di "giovedì 19 maggio 2011".

I raid della Nato hanno preso di mira a diverse riprese la caserma-bunker di Gheddafi a Tripoli. In un messaggio audio del 13 maggio scorso, Gheddafi aveva affermato che i bombardamenti della Nato non potevano colpirlo perchè lui si trova "nel cuore di milioni di libici".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?