Navigation

Lockerbie: ministro libico, pronti a collaborare con Scozia

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2011 - 22:02
(Keystone-ATS)

Il ministro della giustizia libico ad interim, Mohammed al-Alagi, ha detto di essere pronto a collaborare con le autorità scozzesi per giungere all'individuazione di altri responsabili dell'attentato contro un aereo Pan Am sui cieli del paesino scozzese di Lockerbie nel 1988.

Qualche giorno fa la procura scozzese aveva chiesto aiuto al Consiglio nazionale transitorio libico ma la risposta dello stesso ministro era stata secca: "il caso Lockerbie è chiuso".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?