Navigation

Lugano riduce moltiplicatore di imposta

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 maggio 2011 - 14:33
(Keystone-ATS)

Il Municipio di Lugano, al termine della sua seduta odierna, ha comunicato una riduzione del moltiplicatore d'imposta per l'anno 2011, a seguito della positiva chiusura del consuntivo 2010

"La positiva chiusura del consuntivo 2010, unitamente ad ulteriori segnali di buona tenuta del gettito fiscale per il corrente anno, permettono al Municipio di proporre la riduzione del moltiplicatore politico per il 2011 di 2.5 punti percentuali, fissandolo al 70%", indica l'esecutivo cittadino in una nota.

La competenza finale di fissazione del moltiplicatore spetterà, a seguito delle modifiche legislative in atto, al Consiglio Comunale. "Conseguentemente il Municipio presenterà al Consiglio Comunale, non appena note le nuove normative legali, un apposito messaggio con la proposta della citata riduzione del moltiplicatore".

Il Municipio ha ritenuto opportuno proporre la riduzione del moltiplicatore affinché a beneficiare del migliorato quadro finanziario della Città fossero tutti i cittadini e le società operanti a Lugano.

Il consuntivo 2010 chiude con un avanzo di gestione corrente di 12.5 milioni, derivante da un totale uscite di 414.1 milioni e da un totale entrate di 426.6 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.