Navigation

Marea nera: Bp, accordo da 7,8 mld dollari, non incluso governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2012 - 09:15
(Keystone-ATS)

La British Petroleum ha raggiunto un accordo da 7,8 miliardi di dollari con le parti lese della marea nera del 2010. Lo afferma Bp, sottolineando che tale cifra include 2,4 miliardi di dollari per l'industria peschereccia della regione. La società petrolifera precisa che l'accordo non rappresenta un'ammissione di colpa. L'intesa extragiudiziale non risolve il braccio di ferro con il governo federale, il maggior querelante.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?