Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - La Camera degli Stati Uniti ha votato a favore di una misura che quadruplica la tassa imposta alle compagnie petrolifere per alimentare un fondo destinato a risarcire le vittime dei danni causati dalla marea nera nel Golfo del Messico.
La misura, approvata per 215 voti a 204, porta da 8 a 34 centesimi di dollaro al barile la quota destinata ad essere versata nel fondo di indennizzo che mira a raggiungere la quota di 12 miliardi di dollari.
La compagnia petrolifera BP si è impegnata a rimborsare tutti i danni causati dalla marea nera. La compagnia sostiene che l'incidente ha già causato costi extra per un miliardo di dollari.

SDA-ATS