Navigation

Messico: 15 ragazzi uccisi a una festa a Ciudad Juarez

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2010 - 17:09
(Keystone-ATS)

CITTÀ DEL MESSICO - Almeno 15 ragazzi sono stati uccisi la scorsa notte a Ciudad Juarez, la città più violenta del Messico, quando un commando armato ha fatto irruzione in una festa sparando all'impazzata. Lo hanno reso noto oggi siti internet messicani.
Altre otto persone sono rimaste ferite nell'attacco, fra le quali anche una bambina di 7 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?