Navigation

Mladic: Bosnia, migliaia manifestano in suo favore

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2011 - 21:25
(Keystone-ATS)

Alcune migliaia di persone hanno manifestato oggi contro l'arresto di Ratko Mladic a Pale, la piccola località non lontana da Sarajevo che durante la guerra di Bosnia (1992-1995) fu il quartier generale dei dirigenti politici e militari serbo-bosniaci.

Dopo essersi radunati sulla piazza principale, i dimostranti - fra i quali numerosi ex militari serbo-bosniaci - sono sfilati in corteo per le vie della cittadina intonando canti patriottici serbi e scandendo il nome di Ratko Mladic.

Alcuni portavano le bandiere della Republika Srpska (Rs, entità a maggioranza serba della Bosnia-Erzegovina, di cui Pale fa parte), altri indossavano magliette con l'effigie dell'ex generale catturato ieri in Serbia. 'Traditori, traditori', hanno scandito a lungo con riferimento ai dirigenti di Belgrado.

Una manifestazione a favore di Mladic si è tenuta oggi anche a Visegrad, nella Bosnia ortientale al confine con la Serbia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?