Navigation

Mladic: per tribunale Belgrado è trasferibile all'Aja

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2011 - 15:16
(Keystone-ATS)

Per il Tribunale speciale di Belgrado, Ratko Mladic è nelle condizioni di essere trasferito al Tribunale penale internazionale dell'Aja.

Confermando il parere dei giudici, l'avvocato difensore di Mladic, Milos Saljic ha annunciato che lunedì prossimo presenterà ricorso contro tale decisione del Tribunale, secondo cui l'ex generale è nelle condizioni di essere trasferito al Tpi dell'Aja.

La legge prevede che un eventuale ricorso venga presentato entro tre giorni, e il legale evidentemente intende sfruttare tutto il tempo a disposizione.

"Se giungerà un ricorso lo esamineremo immediatamente", ha detto la portavoce del Tribunale di Belgrado Maja Kovacevic.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?