Navigation

Mo: Abu Mazen, Onu riconosca stato Palestina a settembre

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2011 - 21:16
(Keystone-ATS)

Il presidente palestinese Abu Mazen ha sollecitato la comunità internazionale - in un articolo pubblicato oggi sul New York Times - a riconoscere lo stato della Palestina alla prossima sessione delle Nazioni Unite del settembre prossimo.

Mazen sottolinea che la pressioni politiche degli Stati Uniti hanno fallito finora nel bloccare il programma di nuovi insediamenti israeliani in Cisgiordania e che i palestinesi "non possono aspettare all'infinito" di avere un proprio stato.

"Chiediamo a tutte le nazioni amiche, amanti della pace nell'unirsi alla nostra lotta per realizzare le nostre aspirazioni nazionali riconoscendo lo stato di Palestina rispetto ai confini del 1967 e sostenendo la nostra ammissione alle Nazioni Unite", afferma l'articolo che precede di tre giorni una visita a Washington del premier israeliano Benjamin Netanyahu.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?