RAMALLAH - la ripresa dei negoziati di pace tra Israele e l'Autorità nazionale palestinese è condizionata al congelamento totale della colonizzazione israeliana in Cisgiordania. Lo ha detto oggi il negoziatore palestinese Saeb Erekat.
"Una ripresa del negoziato di pace è condizionata al congelamento totale delle colonie", ha detto Erekat dopo che ieri la segretaria di stato americana Hillary Clinton aveva chiesto a Anp e israeliani di sedersi al tavolo negoziale al più presto e senza condizioni puntando sulla definizione dei confini.
Erekat ha precisato che i negoziati devono riprendere al punto in cui erano stati interrotti nel dicembre 2008, al momento dell'offensiva israeliana contro la Striscia di Gaza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.