Navigation

MO: capo Hamas, nostra unica lotta è contro Israele

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 maggio 2011 - 13:28
(Keystone-ATS)

"La nostra unica lotta è contro Israele". Lo ha detto Khaled Meshal, capo di Hamas in esilio, alla cerimonia per celebrare la riconciliazione tra il suo gruppo e le altre fazioni palestinesi.

Nel frattempo, migliaia di palestinesi sono scesi oggi in strada nei Territori, senza distinzione di partito, per celebrare l'accordo di riconciliazione suggellato in queste ore al Cairo. Raduni e manifestazioni di giubilo si segnalano sia in Cisgiordania, il territorio controllato dall'Autorità nazionale palestinese (Anp) del presidente moderato e leader dei laici di Al-Fatah, Abu Mazen (Mahmud Abbas), sia nella Striscia di Gaza, l'enclave espugnata sanguinosamente dagli islamici di Hamas fin dal 2007.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?