Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GAZA - Torna a salire la tensione nella zona di confine fra la striscia di Gaza ed Israele. L'episodio più grave - riferito da fonti palestinesi - riguarda la uccisione di un pescatore palestinese, asseritamente dal fuoco di una motovedetta israeliana. In Israele finora non si è avuto in merito alcun commento.
Fonti di Gaza precisano che la vittima è Mohammed Baker, 20 anni. A quanto pare durante la pesca la sua imbarcazione si è spinta oggi, nel nord della striscia di Gaza, in una zona normalmente preclusa dalla marina israeliana.
Sempre oggi miliziani palestinesi hanno sparato un razzo dal nord della striscia di Gaza in direzione della vicina città di Ashqelon. Non si segnalano danni nè vittime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS