Navigation

Mobilezone: utile positivo ma in calo nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2012 - 11:01
(Keystone-ATS)

Mobilezone, il dettagliante zurighese di telefonia mobile, ha registrato nel 2011 un utile netto di 20,7 milioni di franchi, con un calo del 21,7% rispetto all'anno prima. Il risultato EBIT è pure sceso di un quarto, a 24,4 milioni, fa sapere l'azienda, con sede a Regensdorf (ZH). Il fatturato risulta in aumento dell'1,9% a 305,6 milioni.

Un buon secondo semestre ha permesso di compensare i primi sei mesi timidi e i margini ridotti al minimo, spiega Mobilezone. La tendenza in favore di smartphone costosi con premi sulle vendite immutate ha provocato una flessione della redditività. Inoltre, la commercializzazione ritardata di certi prodotti, quali l'iPhone 4S di Apple, ha incitato numerosi clienti a differire l'acquisto di un telefono cellulare.

Il consiglio di amministrazione proporrà agli azionisti il versamento di un dividendo di 0,60 franchi, 10 centesimi in meno del 2010. Anche l'anno in corso sarà segnato da molte incertezze nel commercio al dettaglio fa sapere Mobilezone, che conta 140 punti vendita e conta di rafforzare il settore dei servizi e in particolare il comparto riparazioni, grazie all'acquisizione già annunciata della società Mobiletouch.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?