Navigation

Murdoch: a ex News of the World posto di reporter in Siberia

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2011 - 14:47
(Keystone-ATS)

Il gruppo Murdoch ha mantenuto la promessa di Rebekah Brooks di trovare un lavoro ai giornalisti di "News of the World" rimasti disoccupati dopo la chiusura del domenicale colpevole di intercettazioni. Non sempre però le offerte sono risultate appetibili.

Tra le proposte di nuova occupazione, riporta il "Guardian", c'è quella di partire come inviato della Fox in Siberia. Altri reporter - scrive sul suo blog l'ex responsabile della sezione gadget del domenicale, Trevor Davies - si sono visti offrire ruoli da giornalista pagati appena sopra il salario minimo garantito.

Delle offerte di lavoro, solo sei riguardano opzioni simili al lavoro che i licenziati facevano a "News of the World", tre di queste al "Sun". Quando il gruppo Murdoch ha chiuso "News of the World" hanno perso il posto 283 persone di cui circa 150 giornalisti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?