Navigation

Murdoch: Cameron, su Brown "spaventosa" invasione della privacy

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2011 - 12:53
(Keystone-ATS)

Ciò che è accaduto all'ex premier inglese Gordon Brown, spiato per anni da giornalisti del gruppo Murdoch, è una "spaventosa invasione della privacy". Lo ha detto il primo ministro David Cameron che ha dato la sua solidarietà ai Brown, sottolineando che anche lui, che ha perso un figlio disabile nel 2009, può immaginare il dolore nello scoprire che la "privacy dei propri figli è stata invasa".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?