Navigation

Nave Costa: c'era una donna in plancia con Schettino

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2012 - 16:01
(Keystone-ATS)

Al momento dell'impatto della Costa Concordia con gli scogli il capitano Francesco Schettino era in plancia con una 25enne moldava: lo ha confermato la stessa donna, Domnica Cemortan, che ha anche difeso l'operato del comandante, dicendo che grazie a lui sono state salvate più di tremila persone.

In precedenza era nata una sorta di giallo su una misteriosa bionda, definita "bella e avvenente", vista da più di un testimone sul ponte di comando al momento del naufragio e nei minuti precedenti.

Cemortan ha rilasciato un'intervista a una televisione del suo paese, 'Jurnal tv', in cui dice di essere da cinque anni una dipendente della Costa, quale traduttrice. Si trovava sulla Concordia in vacanza e avrebbe anche aiutato molti passeggeri a mettersi in salvo.

Nell'intervista difende senza esitazioni il comandante. "Ha salvato più di 3 mila persone, penso che abbia svolto un lavoro straordinario, lo pensa tutto l'equipaggio". La donna moldava ha detto anche che in quei momenti terribili il primo pensiero è andato alla figlioletta di due anni.

In un primo momento Costa Crociere aveva detto di non avere alcuna evidenza della presenza a bordo della donna moldava: non era infatti nell'elenco dei passeggeri. Poi è invece emerso che si era "regolarmente imbarcata" nel porto di Civitavecchia. La compagnia si è detta "pronta a fornire alle autorità competenti identità della persona e numero di pratica del biglietto acquistato".

Stando al quotidiano Secolo XIX la sera del naufragio la donna è stata vista e fotografata da un passeggero a cena con il comandante Schettino. Lo stesso passeggero ha notato il comandante bere diversi bicchieri di vino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?