Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Novartis: multa di 48 milioni in Corea del Sud (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/AP/AHN YOUNG-JOON

(sda-ats)

Novartis si è vista infliggere una multa di 48 milioni di franchi in Corea del Sud per aver garantito sconti non autorizzati ai medici affinché prescrivessero suoi farmaci.

Il ministero della sanità di Seul ha anche sospeso per sei mesi la copertura assicurativa di due preparati del gruppo elvetico, Exelon e Zometa.

Contattata dall'ats Novartis ha confermato l'annuncio fatto dalle autorità coreane e ha deplorato il comportamento di dipendenti che non hanno rispettato le direttive interne. Diversi impiegati del gruppo sono stati rinviati a giudizio in Corea del Sud.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS