Navigation

Nucleare: Germania, sì parlamento a uscita entro 2022

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2011 - 13:49
(Keystone-ATS)

Il Bundestag, la Camera bassa del Parlamento tedesco, ha approvato oggi il progetto di legge del governo per l'uscita dal nucleare entro il 2022.

Il progetto di legge è stato approvato con 513 voti favorevoli, 79 contrari e otto astenuti. Il sì del Bundesrat, la Camera alta dei rappresentanti regionali, che si pronuncerà il 10 luglio, è dato per scontato.

Le centrali nucleari tedesche verranno chiuse gradualmente. Attualmente, sono attive solo 9 su 17 poiché sette - le più vecchie - sono state chiuse dopo la moratoria seguita all'incidente di Fukushima in Giappone e non verranno più ricollegate alla rete. Un'ottava è ferma dal 2009 per problemi tecnici.

Per quanto riguarda le restanti nove, le prime tre verranno chiuse nel 2015, nel 2017 e nel 2019, altre tre nel 2021 e le ultime tre nel 2022.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?