Navigation

Nucleare: Germania annuncia, addio reattori entro 2022

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2011 - 08:02
(Keystone-ATS)

La Germania fermerà il suo ultimo reattore nucleare nel 2022, diventando così la prima potenza industriale a rinunciare all'energia atomica. Lo ha annunciato il ministero dell'Ambiente tedesco.

I tre reattori più moderni del Paese di fermeranno al più tardi a fine 2022, ha dichiarato il ministro Norbert Rottgen (Cdu) dopo una riunione tra i leader della coalizione e la cancelliera Angela Merkel.

Otto dei 17 reattori tedeschi già spenti dopo la catastrofe di Fukushima non saranno più riattivati, ha aggiunto Rottgen, definendo la decisione "irrevocabile".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?