Navigation

Opera: nel 2011 la Scala aprirà con Don Giovanni di Mozart

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 dicembre 2010 - 16:09
(Keystone-ATS)

MILANO - La stagione 2011-2012 del Teatro alla Scala aprirà con "Don Giovanni" di Mozart. Lo ha annunciato il sovrintendente Stéphane Lissner al termine della conferenza stampa di presentazione della "Walchiria" di Wagner, che inaugurerà invece la stagione entrante, martedì 7 dicembre, festa di Sant'Ambrogio.
"Don Giovanni" vedrà sul podio Daniel Barenboim; lo spettacolo sarà firmato da Robert Carsen. Gli interpreti saranno Peter Mattei nel ruolo del titolo, Bryn Terfel (Leporello), Anna Netrebko (donna Anna), Elina Garanca (donna Elvira).
Non sarà una stagione normale, la prossima, secondo quanto ha detto Lissner, se il Fondo Unico dello Spettacolo (Fus) non verrà restituito al suo intero ammontare: "Un Fus a 260 milioni - ha precisato il sovrintendente - significherebbe 17 milioni in meno per la Scala. Noi vivremmo male, ma le altre fondazioni chiuderebbero. Non voglio essere allarmista, ma siamo molto vicini a un periodo di grande crisi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?