Navigation

Pakistan: autobomba in mercato Peshawar, 9 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 febbraio 2011 - 10:20
(Keystone-ATS)

Almeno 9 persone, tre delle quali bambini, sono morte stamani per l'esplosione di una autobomba contro un posto di polizia a Peshawar, nel nordovest del Pakistan. Lo ha reso noto la polizia.

"La bomba è esplosa nel mezzo di un mercato frequentato, tutti i morti sono civili" ha detto il direttore dell'amministrazione comunale di Peshawar, Siraj Ahmad. Il mercato si trova vicino al posto di polizia preso di mira dagli attentatori. Altre 19 persone sono rimaste ferite. L'attentato è avvenuto in un affollato rione commerciale nell'area di Budh Bair della città nord occidentale.

Un corrispondente della tv Express 24/7 ha detto che l'esplosione è avvenuta in un veicolo davanti a una caserma della polizia che era stata trasferita in una zona di alta sicurezza dopo essere stata presa di mira in passato dai militanti islamici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.