Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Il premier pachistano, Raza Yusuf Gilani, sta cercando di scongiurare la crisi politica che si è aperta ieri dopo il ritiro dalla coalizione di governo del partito laico Muttahida Qaumi Movement (Mqm).
Oggi incontrerà un leader del principale partito dell'opposizione, Shahbaz Sharif, governatore della provincia del Punjab e fratello dell'ex premier Nawaz Sharif, secondo quanto riporta la televisione Geo.
Gilani ha dichiarato di non temere la caduta del governo, ma da ieri non gode più di una maggioranza in Parlamento. Sempre oggi, i 25 deputati del Mqm chiederanno al presidente dell'assemblea legislativa di Islamabad di sedere sui banchi dell'opposizione.
La coalizione guidata dal Partito popolare pachistano (Ppp) di Asif Ali Zardari, vedovo di Benazir Bhutto, si restringe così a 160 seggi su un totale di 342, diventando quindi un governo di minoranza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS