Navigation

Pakistan: due droni in Waziristan, 15 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2012 - 18:12
(Keystone-ATS)

Due aerei senza pilota (drone) americani hanno colpito oggi la regione del Waziristan, nel nord-ovest del Pakistan, uccidendo almeno 15 persone, tra cui due sospetti leader talebani. Lo ha riferito una fonte di intelligence ai giornalisti locali.

Il primo drone ha lanciato quattro missili contro un veicolo con a bordo sospetti militanti nell'area di Wakdarai, vicino a Angoor Adda, nel sud Waziristan. Sono morti otto militanti islamici, tra cui alcuni leader appartenenti al gruppo talebano di Mullah Nazir, che controlla la città di Wana, il principale centro del distretto tribale confinante con l'Afghanistan.

Secondo la fonte, si tratta del comandante Shams Ullah e dei suo vice Amer Hamza oltre ad altri due capi tribali. La fazione talebana del Mullah Nazir, che guida il clan tribale dei Wazir in Sud Waziristan, è considerata "moderata" per le sue buone relazioni con il governo pachistano.

Poche ore dopo un altro raid di un drone americano guidato a distanza ha ucciso sette persone nell'area di Sara Khawra, al confine con il Nord Waziristan a bordo di un veicolo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?