Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il partito socialista lancia il referendum contro la riforma fiscale delle imprese III, approvata dal parlamento. Lo hanno deciso all'unanimità i delegati riuniti a Coira.

I socialisti mettono così in atto quanto avevano già annunciato a fine marzo. Il partito respinge in particolare il fatto che nessun aumento dell'imposta parziale sui dividendi compenserà il calo della tassazione sulle aziende, ciò che potrebbe portare a un buco di 1,5 miliardi di franchi l'anno nelle casse statali. Il parlamento ha infatti bocciato questa proposta che era stata fatta dal governo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS