Navigation

Richemont intende assumere 1900 persone in Svizzera in due anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 maggio 2011 - 14:43
(Keystone-ATS)

Al termine di un esercizio record, il gruppo ginevrino di articoli di lusso Richemont ha deciso di assumere 1900 persone in Svizzera tra quest'anno e il 2012. Lo ha indicato oggi il direttore generale Richard Lepeu in un'intervista pubblicata da "Le Temps".

Giovedì, dopo aver presentato i risultati dell'esercizio 2010-2011, chiuso alla fine di marzo con un utile netto in crescita del 79% a 1,08 miliardi di euro (1,35 miliardi di franchi), Lepeu aveva annunciato la creazione di 800 impieghi supplementari quest'anno per far fronte a una domanda in piena espansione.

"Rifacendo i nostri calcoli, è risultato che per quest'anno avremo bisogno piuttosto di 850-900 persone". Nel 2012 la crescita del personale "sarà dello stesso ordine di grandezza, pari a circa 1900 persone supplementari in due anni", ha indicato Lepeu.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.