Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VIENNA - L'Unione europea organizzerà una conferenza a Bucarest in ottobre per discutere dei programmi di aiuto ai rom. Lo ha annunciato il commissario europeo agli Affari sociali Laszlo Andor, in una intervista che sarà pubblicata lunedì prossimo.
I partecipanti alla conferenza parleranno dei mezzi "per meglio mettere in atto i programmi di aiuto a favore dei rom", ha precisato il commissario ungherese al settimanale austriaco Profil. Non è stata fornita nessuna data precisa per questa conferenza.
Nell'intervista il commissario Andor ha criticato la politica francese sui rom, dicendo che "ci sono evidentemente delle persone che tentano di rafforzare la loro popolarità ai danni di un gruppo particolarmente vulnerabile. Ma non ci può essere spazio per il razzismo e la xenofobia in Europa".
Il commissario ha deplorato anche il fatto che altri paesi, fra i quali la Romania e la Bulgaria, non mettano in atto a sufficienza i programmi di aiuto esistenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS