Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Il termometro ha toccato la temperatura di -61,2 questa notte nel villaggio di Oimyakon, in Yacuzia, regione nota per il suo clima rigido. Lo riferisce l'agenzia Itar-tass.
Di giorno le temperatura nel paese di 500 abitanti si aggira attorno ai -53,9 gradi. Venti freddi continueranno a soffiare ancora per qualche giorno, secondo i meteorologi. Se la passano meglio gli abitanti della città di Yakutsk dove la temperatura è stata "solo" di -35,7.
Quello registrato stanotte non è comunque un record per il villaggio di Oimyakon. La temperatura più bassa fu registrata, infatti, nel 1933 con - 67,7. Nel 2002, il termometro scese fino a -64,5.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS