Navigation

Sarkozy: aiuto a Grecia è obbligo morale ed economico

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2011 - 18:48
(Keystone-ATS)

Aiutare la Grecia ad uscire dalla crisi del debito "è un obbligo morale ed economico" dell'Europa. Lo ha dichiarato il presidente francese Nicolas Sarkozy, al termine dell'incontro a Parigi col premier greco Giorgio Papandreu. "Il fallimento della Grecia - ha aggiunto - sarebbe il fallimento di tutta l'Europa."

La Grecia è "aperta" all'invio di osservatori europei e di altri paesi ad Atene per "vedere i sacrifici che stiamo facendo per cambiare il paese", ha replicato Papandreu.

Il capo del governo ellenico ha anche sottolineato che quello con il capo dell'Eliseo è stato un incontro "molto costruttivo" e lo ha ringraziato per il sostegno "in questi ultimi due anni".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?