Navigation

Schlieren (ZH): evacuato centro fai da te, rischio crollo

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2011 - 17:51
(Keystone-ATS)

Un grande centro per gli acquisti del fai da te a Schlieren, alle porte di Zurigo, è stato evacuato questo pomeriggio per un pericolo di crollo. L'allarme è scattato intorno alle 15.15 e circa 300 clienti e 60 dipendenti hanno dovuto lasciare l'edificio, ha indicato la polizia cantonale confermando la notizia di una radio locale.

Il motivo dell'evacuazione è "con tutta probabilità un difetto di costruzione del tetto", ha precisato un portavoce della polizia. Il centro evacuato, appartenente alla catena tedesca "Bauhaus", è con i suoi 18'000 m2 di superficie utile il più grande della Svizzera ed è stato inaugurato nel 2008.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.