Navigation

Sempione: deraglia vagone, linea parzialmente inagibile

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 gennaio 2012 - 15:11
(Keystone-ATS)

La linea ferroviaria del Sempione è parzialmente inagibile e lo rimarrà per i prossimi giorni: l'ultima carrozza di un treno EuroCity delle FFS, partito da Venezia e diretto a Ginevra, è deragliata ieri sera, danneggiando i binari per una lunghezza di 8 chilometri. L'incidente non ha provocato feriti.

È accaduto ieri alle 21.15 nei pressi della località italiana di Varzo. Il macchinista ha bloccato il treno appena raggiunta la stazione. Tutti i viaggiatori sono stati trasbordati su un altro convoglio e hanno proseguito il viaggio.

Il traffico regionale tra Iselle e Domodossola è attualmente interrotto; i lavori di ripristino della linea dovrebbero durare diversi giorni, ha reso noto Reto Schärli, portavoce delle FFS. Il traffico merci subirà disagi per i prossimi 12-15 giorni.

Il treno, con 400 passeggeri a bordo, stava viaggiando verso il territorio elvetico: ha percorso otto chilometri con l'ultimo vagone deragliato. Dai primi rilievi risulta che il vagone sia uscito dai binari dopo la stazione di Preglia di Crevoladossola e abbia percorso tutto il tratto fino alla stazione di Varzo.

È il secondo incidente simile in due settimane. Prima di Natale era deragliato un carro merci sulla stessa linea, all'uscita dalla stazione di Domodossola. Casi che hanno costretto la Polizia ferroviaria di Domodossola a sollecitare l'intervento delle ferrovie italiane affinché sia verificata la stabilità della massicciata nel tratto di sua competenza tra le stazione di Domodossola e il confine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?