Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continua ad essere valido il monito latino "cave canem" (attento al cane!) per i postini svizzeri, che nel 2010 hanno patito 105 morsi, il più delle volte fortunatamente senza gravità.

Gli attacchi sono leggermente aumentati rispetto agli anni precedenti (95 nel 2009, 86 nel 2008), ha indicato oggi la portavoce della Posta Nathalie Salamin. Negli anni '90 erano ben maggiori, fino a 180 casi ogni anno. Ma le aggressioni canine non sono il male maggiore per i postini: secondo il giornale del personale, le cadute durante il servizio sono 30 volte più frequenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS