Navigation

Sempre valido il "cave canem" per i postini

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2011 - 17:16
(Keystone-ATS)

Continua ad essere valido il monito latino "cave canem" (attento al cane!) per i postini svizzeri, che nel 2010 hanno patito 105 morsi, il più delle volte fortunatamente senza gravità.

Gli attacchi sono leggermente aumentati rispetto agli anni precedenti (95 nel 2009, 86 nel 2008), ha indicato oggi la portavoce della Posta Nathalie Salamin. Negli anni '90 erano ben maggiori, fino a 180 casi ogni anno. Ma le aggressioni canine non sono il male maggiore per i postini: secondo il giornale del personale, le cadute durante il servizio sono 30 volte più frequenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?