Navigation

Serbia: presidenziali, si candida ministro interno Dacic

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 aprile 2012 - 18:58
(Keystone-ATS)

Ivica Dacic, vicepremier e ministro dell'interno, che è il leader del Partito socialista serbo (Sps), ha annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali, che si terranno con tutta probabilità il 6 maggio prossimo insieme alle legislative e alle municipali.

Citato dalla Tanjug da Mosca, dove è in visita, Dacic si è detto peraltro contrario all'accorpamento nella stessa data del 6 maggio di presidenziali legislative e amministrative, anche perchè ciò, a suo avviso, avvantaggia il presidente uscente Boris Tadic, e danneggia gli altri candidati, che avranno poco tempo per fare campagna elettorale.

Finora avevano annunciato la candidatura alle presidenziali Tadic e il leader dell'opposizione conservatrice Tomislav Nikolic.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?