Navigation

SG: nuovi investitori salvano stadio di San Gallo

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2010 - 16:10
(Keystone-ATS)

SAN GALLO - La squadra di calcio del San Gallo e il suo nuovo stadio si salvano dal fallimento: all'ultimo momento un gruppo di investitori privati ha infatti messo a disposizione i milioni necessari per risolvere la questione. Lo ha comunicato oggi la stessa società in una conferenza stampa.
Il club calcistico e la società che gestisce il terreno da gioco erano in una situazione disperata da quando, dieci giorni or sono, il consiglio comunale aveva rifiutato di versare due milioni di franchi per partecipare al salvataggio del Football Club San Gallo e del suo nuovo stadio "AFG-Arena". Il Gran Consiglio deve invece ancora pronunciarsi su un contributo cantonale di quattro milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.