Navigation

Siria: 3 manifestanti uccisi in sobborgo Damasco

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2011 - 16:04
(Keystone-ATS)

Tre manifestanti sono stati uccisi oggi in un sobborgo a sud-ovest di Damasco durante un corteo anti-regime disperso dalle forze di sicurezza che hanno aperto il fuoco. Lo riferisce il sito di monitoraggio Rassd, che precisa che i tre dimostranti sono stati uccisi a Qatana, sede di una delle più importanti basi dell'aviazione militare siriana.

L'attivista ZaynSyr, che trasmette su Twitter, cita i nomi delle tre vittime di Qatana: Yasser Arafa, Yamin Shaykh e Baker Awwad.

I manifestanti erano scesi in strada dopo la preghiera comunitaria musulmana del venerdì a cui, secondo attivisti, si erano uniti anche centinaia di cristiani che abitano il sobborgo a sud-ovest di Damasco.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?