Navigation

Siria: bozza Onu; Assad cessi il fuoco e ritiri truppe

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2012 - 21:00
(Keystone-ATS)

Il governo siriano deve "immediatamente ritirare le truppe e l'artiglieria dislocatte attorno alle città e alla popolazione civile e riportarle dentro le caserme": è quanto si legge nella bozza di dichiarazione che sarà sul tavolo del Consiglio di Sicurezza dell'Onu. Nel testo - di cui l'agenzia italiana ANSA è in possesso - si sottolinea come tutte le parti debbano cessare il fuoco e come la priorirà sia andare avanti col piano Annan.

"I responsabili del massacro di Hula ne dovranno rendere conto". È quanto si legge nella bozza. Nel testo si parla di "uso indiscriminato e sproporzionato della forza contro la popolazione, in flagrante violazione della legge internazionale, della risoluzione Onu sulla Siria e degli impegni presi dal governo siriano per il cessate il fuoco".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?