Navigation

Siria: stampa, tentativo mediazione fallito di Spagna

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2011 - 11:53
(Keystone-ATS)

La Spagna ha proposto in luglio al presidente siriano Bashar El Assad una soluzione negoziata della crisi della Siria attraverso una conferenza di pace a Madrid e si è offerta di accogliere la famiglia del presidente. Lo riferisce oggi El Pais.

L'offerta è stata trasmessa a Assad durante una missione segreta del segretario di stato Bernardino Léon, vicino al premier José Luis Zapatero. L'iniziativa spagnola, secondo El Pais, è stata appoggiata dal governo turco.

Léon, oggi inviato speciale dell'Ue per il Medio Oriente, si è recato a Damasco in luglio su mandato di Zapatero, da solo e senza passaporto diplomatico. Ma la proposta spagnola non ha avuto successo, secondo El Pais, che cita fonti diplomatiche vicine all'emissario di Madrid.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?