Navigation

Snowden: Ecuador, ricevuta sua richiesta di asilo

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 giugno 2013 - 19:35
(Keystone-ATS)

Il governo dell'Ecuador ha ricevuto la richiesta di asilo di Edward Snowden. Lo riferisce il ministro degli Esteri di Quito su Twitter.

Il ministro, Ricardo Patino Aroca, aveva detto che il governo ecuadoriano avrebbe "preso in considerazione" un'eventuale richiesta di asilo di Snowden, a margine del suo incontro a Londra con Julian Assange, il fondatore di Wikileaks rifugiatosi nell'ambasciata del paese sudamericano in Gran Bretagna.

"Se vuole richiedere asilo al governo ecuadoriano lo può fare, e noi naturalmente lo prenderemo in considerazione", aveva indicato il capo della diplomazia di Quito dopo un incontro con il suo collega britannico, William Hague.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo