Navigation

Solar Impulse: primo volo da Payerne a Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2010 - 15:57
(Keystone-ATS)

GINEVRA - Il velivolo a energia solare "Solar Impulse" ha effettuato oggi il suo primo atterraggio in un aeroporto civile, posandosi allo scalo di Ginevra-Cointrin, dopo essere partito quattro ore prima dall'aerodromo di Payerne (VD). Il volo si è svolto ad una velocità media di 50 km/h.
Con l'atterraggio a Cointrin e l'immersione nel traffico aereo, il programma Solar Impulse "ha lasciato l'infanzia per aprirsi all'adolescenza", ha sottolineato il pilota André Borschberg ai numerosi giornalisti e curiosi affluiti allo scalo per ammirare il prototipo.
Solar Impulse ripartirà per Payerne a fine pomeriggio, per tentare un volo domani in direzione di Zurigo, con l'aerostiere Bertrand Piccard ai comandi. Il primo volo internazionale è previsto per l'anno prossimo. L'obiettivo finale è di effettuare il giro del mondo in cinque giorni e cinque notti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?