Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Il velivolo a energia solare "Solar Impulse" ha effettuato oggi il suo primo atterraggio in un aeroporto civile, posandosi allo scalo di Ginevra-Cointrin, dopo essere partito quattro ore prima dall'aerodromo di Payerne (VD). Il volo si è svolto ad una velocità media di 50 km/h.
Con l'atterraggio a Cointrin e l'immersione nel traffico aereo, il programma Solar Impulse "ha lasciato l'infanzia per aprirsi all'adolescenza", ha sottolineato il pilota André Borschberg ai numerosi giornalisti e curiosi affluiti allo scalo per ammirare il prototipo.
Solar Impulse ripartirà per Payerne a fine pomeriggio, per tentare un volo domani in direzione di Zurigo, con l'aerostiere Bertrand Piccard ai comandi. Il primo volo internazionale è previsto per l'anno prossimo. L'obiettivo finale è di effettuare il giro del mondo in cinque giorni e cinque notti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS