Navigation

Strage Arizona: condizione feriti migliora, stabile Giffords

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 gennaio 2011 - 18:43
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Migliorano le condizioni dei feriti ricoverati all'ospedale di Tucson in seguito alla sparatoria di sabato scorso.
I medici del Medical Center dell'Università dell'Arizona, in una conferenza stampa organizzata a Tucson hanno riferito oggi che le condizioni della deputata Gabrielle Giffords, rimangono stabili.
"A questo punto, nessun segno è un buon segno" ha precisato il dottor Michael Lemole, che ha operato la Giffords. "La paziente continua a essere in coma artificiale e a rispondere ai comandi base. Nessun cambiamento rispetto a ieri. Continuiamo a essere ottimisti".
Nel frattempo sono migliorate le condizioni degli altri feriti ricoverati al Medical Center. Solo due sono ancora considerati in condizioni critiche o molto critiche, mentre fino a ieri erano cinque i feriti considerati in condizioni gravi o molto gravi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?