Navigation

Strage Arizona: Loughner incriminato, scagionato 2/o uomo

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 gennaio 2011 - 21:54
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Jared Lee Loughner è stato formalmente incriminato per la strage di Tucson. Il giovane di 22 anni è accusato di una serie di reati, tra cui pluriomicidio e tentato omicidio.
Nel frattempo le autorità hanno reso noto che le ricerche del secondo uomo ritenuto potenzialmente collegato a Loughner sono terminate: si tratta di un tassista che aveva accompagnato Loughner sul luogo della strage.
Il giovane una volta arrivato aveva detto di aver bisogno di cambiare una banconota di grosso taglio per poter pagare la corsa. Il tassista allora lo aveva accompagnato all'interno del Safeway, dove Loughner ha cambiato il denaro.
Dopo aver avuto il suo pagamento, il tassista se ne è andato. L'uomo ha chiarito la sua posizione e nessuna accusa è stata formalizzata nei suoi confronti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.