Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf ha accolto oggi a Berna una cinquantina di bambini svizzeri residenti all'estero, che attualmente soggiornano in un campo estivo a Obersaxen (GR).

I ragazzi, provenienti dai cinque continenti, hanno colto l'occasione per porre a Eveline Widmer-Schlumpf alcune domande, preparate insieme nel campo estivo. Al termine dell'incontro hanno poi consegnato un regalo alla padrona di casa.

Quest'ultima ha ringraziato i suoi giovani ospiti per il loro senso di appartenenza alla Svizzera, che, ha sottolineato, va oltre il possesso del passaporto rossocrociato. La partecipazione al campo estivo nel canton Grigioni testimonia la curiosità per la loro seconda Patria. La Presidente della Confederazione li ha altresì incoraggiati a continuare a interessarsi di quanto avviene nella Confederazione.

L'incontro è stato organizzato dalla Fondazione per i giovani svizzeri all'estero.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS