Navigation

Swisscoy: cambia comandante, via Bezzola arriva Tischhauser

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2010 - 16:01
(Keystone-ATS)

BERNA - Passaggio delle consegne alla testa di Swisscoy, il contingente svizzero per la promozione della pace in Kosovo. Il tenente colonnello Robert Tischhauser sostituisce il colonnello SMG Marco Bezzola. Domani è prevista una "cerimonia di commiato" a Bellinzona.
Il trapasso del comando è avvenuto oggi a mezzogiorno con una cerimonia nell'area militare dell'aeroporto internazionale di Pristina, scrive in una nota il Dipartimento federale della difesa (DDPS), rilevando che così "si chiude l'era dell'impiego massiccio delle forze di fanteria della Swisscoy". Nel nuovo contingente verrà infatti impiegata soltanto una sezione di fanteria per compiti di sicurezza e di sorveglianza.
In compenso si è proceduto a un ampliamento delle forze logistiche e dei team di collegamento e di sorveglianza, che vivono e lavorano tra la popolazione locale al di fuori del "camp" svizzero.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.