Navigation

Swissinfo: piattaforma insostituibile, per Consiglio del pubblico

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2010 - 16:01
(Keystone-ATS)

BERNA - Il Consiglio del pubblico, organo consultivo istituzionale incaricato di rappresentare i telespettatori, si oppone fermamente alla soppressione del contributo federale a Swissinfo, previsto nel programma di risparmi della Confederazione.
Il ruolo di questa piattaforma plurilinguistica d'informazione è importante, perché si tratta di un quadro ideale per spiegare la Svizzera al pubblico internazionale, si legge in una nota pubblicata oggi. Ciò è il caso in particolare in occasione delle votazioni popolari.
Il contributo federale a Swissinfo ammonta a 13,4 milioni di franchi. Attualmente Confederazione e SSR si ripartiscono i costi, pari a oltre 26 milioni di franchi.
Swissinfo occupa 150 persone. Su mandato della Confederazione deve informare gli svizzeri all'estero sugli avvenimenti nazionali e informare sulla Svizzera gli stranieri interessati. Per questo Swissinfo gestisce una piattaforma d'attualità e informazione in nove lingue.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.