Navigation

Swissinfo sopprimerà 40 posti su 126 entro la fine del 2012

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2011 - 20:00
(Keystone-ATS)

La piattaforma online Swissinfo sopprimerà 40 posti a tempo pieno sugli attuali 126 entro la fine del 2012. Lo comunica oggi la SSR SRG precisando che i costi annui per adempiere il mandato internazionale saranno diminuiti di 9 milioni di franchi. Inoltre, le redazioni italofona, francofona e germanofona saranno riunite in una sola redazione nazionale.

Attualmente i costi d'esercizio complessivi di Swissinfo (26 milioni di franchi) sono presi a carico in parti uguali dalla Confederazione e dalla Società svizzera di radiotelevisione. Con questo riorientamento il budget sarà diminuito di un terzo.

La riduzione dei posti di lavoro riguarderà per due terzi funzioni di supporto e per un terzo le redazioni, in special modo quelle nazionali. Di fronte all'accresciuta concorrenza dei media online, la SSR ha deciso quindi di dare un nuovo orientamento al suo portale di informazione. "Oggi gli Svizzeri all'estero possono già informarsi sui siti dei media romandi, svizzerotedeschi e ticinesi", ha sottolineato il portavoce della SSR Daniel Steiner.

Il provvedimento avverrà principalmente attraverso partenze naturali, prepensionamenti o trasferimenti in altre unità aziendali, si legge ancora nel comunicato. I licenziamenti riguarderanno un terzo dei posti soppressi. Un piano sociale sarà attuato, precisa la SSR.

D'ora in poi, Swissinfo si rivolgerà innanzitutto a un pubblico internazionale che nutre interesse per la Svizzera e gli Svizzeri all'estero e punterà in particolare sulle lingue straniere. Attualmente il sito internet offre approfondimenti in inglese, arabo, cinese, giapponese, spagnolo e portoghese, oltre ai tre idiomi nazionali. Dal 2013, la SSR auspica lanciare un'offerta in russo, previo accordo della Confederazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?